Disidratazione: sintomi e segni

Ecco il secondo  post  su l’importanza dell’idratazione nello sport ( e nella vita).

Abbiamo visto come l’argomento è fondamentale soprattutto per gli sportivi e per chi pratica un’ attività intensa prolungata nel tempo, come ad esempio i runners che si cimentano in maratone o ultra trail.

Ma come possiamo verificare se il nostro corpo sta iniziando a disidratarsi?

I sintomi principali della disidratazione sono la sete, la debolezza, le palpitazioni, le vertigini e l’ansia.

Leggendo questi sintomi mi sono accorta che personalmente devo essere molto disidrata visto che ce l’ho tutti, magari non tutti contemporaneamente, ma ho spesso sete, qualche volta mi sento particolarmente debole, soffro saltuariamente di tachicardia e palpitazioni, sono ansiosa (anche se cerco sempre molto di controllarmi) e ultimamente ho avuto anche un paio di episodi di vertigini.

Detto questo, capito perché ho cercato di documentarmi di più sull’argomento.sintomas-deshidratacion-severa

Oltre ai sintomi ci sono anche dei segni che sono presenti nel nostro corpo che  ci possono far pensare a disidratazione. Vediamo quali sono: pelle e mucose asciutte (vedi figura al lato), pressione bassa, urine scure, diminuzione del valore plasmatico, affaticamento, sonnolenza, torpore, calo dell’attenzione e della concentrazione, lacrimazione scarsa o assente.

Leggendo i segni del nostro corpo mi sono rassicurata perché almeno questi non li ho tutti! Ma qualcuno sì, ad esempio la pelle molto secca e la pressione bassa e poi a chi non è capitato di non avere un po’ di sonnolenza o di calo di concentrazione?

disidratazione2

Ora che abbiamo gli elementi per valutare la nostra eventuale disidratazione, vedremo nei prossimi post cosa bisogna bere, quanto e, non meno importante, quando.

To be continued….

 

Annunci

15 thoughts on “Disidratazione: sintomi e segni

  1. Sono appena tornato dal giro in bici.70km.
    Oggi c’erano 30°C .la prima volta che uso il 53 e che supero i 50km.ho bevuto due borracce d’acqua ma non è bastato.inizio crampi ai bicipiti femorali,ansia di tornare e battiti elevati e gambe che non giravano più.
    = crisi di fame .ho consumato tutte le vitamine.
    Quando il fisico necessita di queste,rastella dalle urine,perché contengono vitamine e sono liquidi.il nostro fisico è formato dal70% di liquidi.non si muore di fame ma di sete.

    Liked by 1 persona

    1. Si e no. Il colore delle urine dipende anche dalla ritenzione idrica. Ci sono soggetti che ne soffrono di più alti e di meno. Una donna con poca ritenzione idrica avrà urine chiare ma non è detto che non abbia altri chiari sintomi di disidratazione come ad esempio quello della prova del pizzico della pelle sulla mano. È l’insieme dei sintomi che ti dà una visione completa non può bastare uno solo. Credo.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...