Ode alla pigrizia e alla corsa

la-pigrizia

Ci sono giornate in cui la pigrizia prende il sopravvento e ti dà la forza di spegnere la sveglia, ma non quella di alzarti. sportvoglia-3-368-115619_L (1)

Le scarpe sono accanto al letto, pronte.

Pantaloni, maglietta, reggiseno sportivo, calzini e perfino la fascetta copri-orecchie e la custodia da braccio per il cellulare, sono tutti lì, pronti, vicino a te. L’orologio GPS è ovviamente in carica come il cellulare.

Tutto pronto, tranne te.

Bisogna saper accettare che ci sono giornate così.

Bisogna ascoltare il proprio corpo e la propria stanchezza ma bisogna anche subito reagire andando a cercare di ricordarti perchè corri.

Corro perché se non lo facessi sarei pigro e triste e spenderei il mio tempo sul divano. Corro per respirare l’aria fresca. Corro per esplorare. Corro per sfuggire l’ordinario. Corro… per assaporare il viaggio lungo la strada. La vita diventa un po’ più vivace, un po’ più intensa. A me questo piace.
(Dean Karnazes)

Sentire l’odore dell’aria al mattino, il calore del sole, le fibre dei tuoi muscoli, la fatica, la ricompensa.
Te stesso. Questo è correre.
(runlovers, Twitter)

Uno degli effetti della corsa è l’aumento del desiderio sessuale, si fa l’amore di più e meglio, anche perché il sesso è anche una componente fisica e con la corsa questo si sviluppa.
(Stefano Baldini)

Se vuoi vivere, devi camminare. Se vuoi vivere a lungo, devi correre.
(Jinabhai Navik)

E io perchè corro?

Corro perchè mi sento libera: è l’unico momento in cui riesco a percepire il mio respiro e riesco a trovare il ritmo con il rumore dei miei passi.

Corro perchè mi piace sentire il battito del mio cuore, sentirlo accelerare e sapere che quel suono ritmico, veloce e regolare è la linfa della mia vita.

Corro perchè adoro la sensazione di quando ti fermi e hai la pelle arrossata e senti il calore spandersi in ogni tessuto del tuo corpo fino ad arrivarti in testa.

Adoro correre perchè le sensazioni che mi dà il mio respiro affannato, la mia pelle accaldata e il mio cuore in tumulto mi fa sembrare di far l’amore con me stessa.

Annunci

22 thoughts on “Ode alla pigrizia e alla corsa

  1. Parole sante……
    E come si mettono in ordine le idee? Ti è mai capitato di partire cin qualche pensuero e di tornare con la soluzione?

    Parti, spezzi il fiato, voli,pensi,soffri e poi arrivi.
    Alla fine guardi il tempo e dai che oggi più di così non era possibile……… Soddisfazione

    Liked by 1 persona

  2. Bellissimo leggerti così, davvero. Mi fai venire voglia di correre adesso, anche se non posso. Ci penso sempre, mi sento persa senza la corsa, sono totalmente senza equilibrio. Però leggerti così mi ha dato una forza enorme, grazie 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...