Anno nuovo…scarpe nuove! 

  
Carissimi, non ho deciso di abbandonare il blog, come potreste aver pensato, visto che non lo aggiorno da molto tempo.

Un inizio anno abbastanza impegnativo, professionalmente parlando. E impegnativo, come sempre, a livello familiare, ma quello mi piace e non mi pesa, come tutte le cose che faccio con amore. 

Nel frattempo ho ripreso a correre dopo un dicembre, altrettanto complicato, che non mi ha lasciato moltissimo spazio da dedicare alla corsa e a me stessa. 

Ma a gennaio ho ripreso e nella foto potete vedere le mie nuove scarpe da corsa: ho approfittato subito dei primi saldi. Sono andata in un negozio specializzato dove ho fatto la prova dell’appoggio computerizzata con lo studio dell’angolazione tra caviglia e piano d’appoggio. Scoprendo delle differenze di qualche grado tra un modello e l’altro. 

Ho un appoggio neutro, come sapevo già. 

Mi sono affidata ai consigli e ho lasciato le Mizuno Wave Rider, con cui correvo, per delle MIzuno Wave Ultima. Mi è stato detto che le rider vanno bene per chi corre sui 4:30 e già  questo mi ha convinto! Inoltre sembrerebbe che io sia troppo pesante per quel modello e se dovessi aumentare il chilometraggio settimanale, potrei andar incontro più facilmente ad infortuni. Quindi, consigliata in tal senso, ho preso le Wave Ultima che sono A3, più protettive e più adatte ad una corsa non particolarmente performante ma allo stesso tempo ottime running shoes.  D’altronde a me interessa correre senza avere infortuni e quindi spero di aver scelto bene.

Le ho scelte mezzo numero più piccole delle precedenti perché in effetti, come sospettavo, quelle che avevo erano grandi. 

Sul colore non ho avuto dubbi: color lampadina fosforescente, come le ha ribattezzate mia figlia. 

La prima prova su strada non è stata facile: molto meno reattive delle altre. Completamente diverso correre con scarpe diverse. Lì per lì sorrido tra me e me pensando che parlo come se fossi una professionista. In realtà la differenza si sente e non riesco a correre sciolta come prima.  Durante la prima uscita, penso di aver fatto una cretinata a cambiare, ma dopo una cinquantina di chilometri mi sono abituata alla nuova calzata e mi ci trovo bene, avendo ritrovato la naturalezza della falcata ( tradotto: non mi sembra più di correre come un mammut). 

Ora non mi resta che continuare a correre e liberare gambe e mente, nonostante le temperature rigide di questi giorni.  

Guardate un po’ come mi sono conciata ieri? 

La bandana sul naso però è solo per fare scena 😜😉

  

Annunci

14 thoughts on “Anno nuovo…scarpe nuove! 

  1. Ecco dov’eri finita! Devi aggiornare più spesso 😀
    Le scarpe sono fantastiche!!! Anche io ho aprofittato dei saldi per comprarne un paio nuovo: da mizuno ad asics. Le trovo molto diverse, ma forse è perché mi ci devo abituare… con il freddo bisogna coprirsi, anche io ho una bandana e la uso per fare scena (ma anche per scaldarmi eheheh). Buona serata bella ❤

    Liked by 1 persona

  2. Vai runner!! Anche io vorrei fare il test dell’appoggio. Ma non so dove, forse a Bolzano o forse a Trento, chissà? Sarebbe una curiosità! Intanto io mi sono presa dei plantari Noene, super assorbenti, vediamo se le mie articolazioni ringraziano. Le scarpe sono importantissime per i runners! E le tue sono pure bellissime 🙂

    Liked by 1 persona

  3. Anch’io alcuni anni fa feci l’analisi del passo e in quell’occasione cambiai marca e modello di scarpe e da allora non ho più avuto problemi di doloretti vari (è però anche vero che adesso corro molto meno e molto meno veloce di allora e sono pure dimagrito). Io passai dalle Mizuno alle Brooks Adrenaline e non sono pentito!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...