La salute è un affare di famiglia

Rebloggo questo articolo che condivido in pieno. Non ho mai conosciuto una persona in sovrappeso che non abbia abitudini alimentari pessime (senza rendersene conto tra l’altro).
Inoltre aggiungo una mia considerazione: io vivo la scuola come genitore. Nella scuola ci sono pessime abitudini alimentari. Nonostante la dieta della mensa sia curata da nutrizionisti, le insegnanti stesse hanno spesso atteggiamenti non corretti nei confronti del cibo. Spero che la mia esperienza non sia comune ad altri e per questo mi interesserebbe conoscere altre situazioni. Alla materna e alle elementari le insegnanti che hanno avuto i miei figli, distribuiscono quotidianamente caramelle come premio o portano da casa barattoli di nutella con cui dare la merenda con il pane avanzato dal pranzo. Utilizzare dolci come premio è un messaggio sbagliato oltre al fatto che è anche deleterio per i denti e per la tendenza all’obesità infantile.
Che ne pensate?

Divagazioni

318922_516025388422386_1016619667_n

Immaginate di dover cambiare stile di vita quando invece tutti intorno a voi si rimpinzano di gelati e Nutella davanti alla TV. Immaginate di mettervi a dieta convivendo con gente che si nutre di lasagne al forno e parmigiana: è chiaro che la dieta, intesa come corretto stile di vita, avrebbe i giorni contati. Ci sono addirittura persone che trovano assurdo che il proprio partner corra regolarmente e vorrebbero che smettesse. Beh, qui siamo veramente all’assurdo ma purtroppo accade ed io leggo spesso nei gruppi stranezze di questo tipo. Ci sono giorni in cui io rientro dalla corsa, accaldata, e lui, dopo un’occhiata alla mia espressione felice si prepara, o viceversa. Ci influenziamo a vicenda oppure usciamo insieme. 🙂 Questo per dire che, al di là delle fesserie che si sentono, per esempio che la gente è grassa perchè ha il metabolismo lento, perchè ha una costituzione predefinita, perchè ha la…

View original post 257 altre parole

Annunci

6 thoughts on “La salute è un affare di famiglia

  1. Sono d’accordo con la tua preoccupazione sulle abitudini alimentari nelle scuole e, più in generale, nelle mense. A parte i self service privati, mi riferisco alle mense interne alle istituzioni pubbliche come scuole, ospedali, case di riposo, ecc. Mia madre ha lavorato come aiuto-cuoca per una scuola materna e ora lavora in una casa di riposo. Sapevo bene qual era il menù allora e so bene come è adesso e la mia reazione è puro sconcerto: quasi totale assenza di frutta e verdura fresche. Se c’è verdura è rigorosamente cotta (strabollita, sarebbe una definizione migliore). Tantissima carne e tantissimi latticini. E la nutella era rigorosamente presente nelle estati del campo solare locale. Insomma, in alimentazione corretta il voto è prossimo allo zero, sebbene i menù siano creati da persone (che dovrebbero essere) competenti.

    Liked by 1 persona

  2. Sul fatto che la genetica abbia un ruolo posso testimoniarlo: mio nonno che mangiava quanto un tribunale è sempre stato magro come un’acciuga e se ne è andato a 94 anni quasi in prefetta salute (relativamente alla sua età). Io se mangio una fetta di pane in più me la ritrovo tutta sulla panza…

    Concordo col resto del post anche se, con difficoltà, certe scelte si possono fare anche individualmente. A casa mia nelle antine ci sono la Nutella, le merendine e la farina bianca… però io non le mangio e ho la mia “controantina” con la farina integrale, i semi e altre amenità… Sarebbe meglio che tutta la famiglia facesse le cose insieme ma mica posso vietare (anche se per principio lo farei) ai miei familiari la stecca di cioccolata?

    Liked by 1 persona

    1. Lo so! Ho lo stesso problema. Non posso mica imporre i miei nuovi principi salutistici agli altri membri della mia famiglia seppur ritenendo che sia la scelta alimentare più corretta. In fondo certe scelte devono essere ponderate e sentite, se imposte non funzionano

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...